Ultime Recensioni

Ultime Recensioni

venerdì 24 marzo 2017

Recensione Enemy. Tra bene e male di Samantha Beatrice Brillante


Titolo: Enemy tra bene e male
Autore: Samantha Beatrice Brillante
Casa editrice: Autopubblicato
Pagine: 335
Trama:
Enemy è un avvincente fantasy che ruota intorno a sentimenti forti, capaci di cambiare profondamente le persone, mettendo tutto in discussione. Ruota intorno alla lotta tra bene e male, e tra giusto e sbagliato. Ginevra è una ragazza semplice, che ignora di essere incantevole, quando si trova a scontrarsi con il più bello, arrogante e crudele della scuola, Dranger. Da subito tra loro non scorre buon sangue e gli scontri sono sempre più forti. Ginevra non immagina che il destino le ha riservato qualcosa di inaspettato, e che la sua vita sarà totalmente stravolta dalla personalità del bel Dranger, che nasconde un terribile segreto. Scoprirà un’altra realtà che il mondo ha paura di svelare. La vita di Ginevra sta per cambiare, tra ricordi dolorosi, bugie necessarie, e rinnegando tutto ciò in cui ha sempre creduto coinvolgerà involontariamente anche suo fratello Colin e i suoi amici, entrando in un mondo nuovo e spaventoso. Può un nemico tanto odiato diventare indispensabile?





Iniziamo dicendo che la cover di questo libro mi piace molto, adoro lo stile gotico, mi ha incuriosita fin dal primo sguardo. La storia mi è sembrata molto orginale, anche se ho trovato qualche imperfezione nel testo. La protagonista di nome Ginevra, detta Evra è una semplicissima ragazza dai capelli rossi che si scontra in diverse occasioni con il ragazzo piu’ bello e popolare della scuola di nome Dranger. Piu’ che un romanzo fantasy, mi è sembrato un romanzo incentrato sulla rapporto amore-odio tra i due protagonisti. Ci sono diverse questioni in sospeso, molte domande senza risposta, magari è dovuto al fatto che ci sarà un seguito, mi è dispiciuto trovare delle descrizioni dei luoghi poco approfonditi, anche gli stessi personaggi, non sono molto definiti, secondo me l’idea c’è, è una storia interessante, però poteva essere arricchita con un pò piu’ di dettagli.



Nessun commento:

Posta un commento