Ultime Recensioni

Ultime Recensioni

martedì 28 marzo 2017

Recensione Manchi solo tu di Antonella Maggio

– Titolo: Manchi solo tu
– Autore: Antonella Maggio
– Casa editrice: Butterfly
– Pagine: 201
– Trama:
Un medico sexy e romantico…
Una donna insicura che non vuole più sentir parlare d’amore…
“L’amore arriva quando meno te lo aspetti.”
Donny è maestra d’asilo, vorrebbe sposarsi e creare una famiglia con il suo fidanzato storico, ma Alfredo è allergico ai matrimoni e in più non può avere figli. A trentadue anni, Donny si ritrova di nuovo sola, non si fida più degli uomini e teme il suo orologio biologico. Grazie a una pubblicità letta per caso su una rivista femminile, decide di recarsi presso la Clinica MaterDei di Lugano per concepire un figlio da single, ma lì incontrerà il dottor Edoardo Mancini, un amico del suo ex, che cercherà di farle cambiare idea e soprattutto di ridarle fiducia nell’amore…


Manchi solo tu è un romanzo che parla d’amore, amicizia e del forte desiderio di maternità che prova Donny, la nostra protagonista.
Donny è una ragazza che lavora come maestra d’asilo e un giorno dopo aver rotto la relazione con Alfredo, il suo fidanzato storico, si ritrova da sola con il suo grande desiderio di mettere al mondo un figlio.
Un giorno si ritrova a leggere la pubblicità su una rivista, riguardante una clinica specializzata in fecodondazione assistita anche per ragazze single, così, si interessa sempre di più e dopo aver ricevuto un’appuntamento conoscitivo, si reca alla clinica, che si trova in Svizzera, precisamente a Lugano, dove incontra il dottor Edoardo Mancini, ex collega di conservatorio del suo ex fidanzato.
Edoardo alla clinica ha un ruolo di psicologo, Donny inizialmente è del tutto impreparata al suo incontro con Edoardo, inizialmente hanno anche un battibecco in cui Edoardo le fa presente che quella di mettere al mondo un bambino da sola è una scelta importante che non va presa alla leggera.
Farà di tutto per farle cambiare idea, ma Donny è una ragazza testarda, il suo desiderio di maternità è troppo forte e non vuole rinunciarci. Così Edoardo, dopo vari incontri in cui lui si ritrova spesso davanti al posto di lavoro della ragazza, le propone un’accordo: Se entro un anno Donny non troverà un compagno, lui la renderà idonea per il concepimento in vitro.
Nell’arco di questo tempo, ne succederanno delle belle, i due giovani avranno modo di conoscersi meglio, tra loro scoppierà l’amore, anche se Donny inizialmente metterà un pò di distanza con Edoardo, per paura di soffrire, finchè non ci ritroveremo ad un epilogo del tutto inaspettato…
Ho trovato questo romanzo molto leggero e allo stesso tempo divertente, mi ha regalato momenti piacevolissimi e pieni di tenerezza, anche se a volte volevo uccidere Margherita, la migliore amica di Donny che più di una volta, si è dimostrata insopportabile!

Nessun commento:

Posta un commento